Centraline - VULCANO_Termocamini di nuova generazione

Vai ai contenuti

Menu principale:


Le Centraline per termocamini Vulcano provvedono a gestire in automatico qualunque situazione impiantistica. Per evitare impostazioni errate, sono tarate in fabbrica alle migliori condizioni operative possibili. Ogni centralina è dotata di un foglio esplicativo contenente lo schema elettrico, i punti di collegamento, i blocchi di cui è dotata e le relative funzioni. I punti di collegamento sono riportati anche sulla morsettiera.

Nella griglia sottostante sono riportati i blocchi di cui ogni serie di centralina è dotata e a seguire le funzioni di ogni singolo blocco.


Il blocco display permette di visionare la temperatura presente nel termocamino:  fino a 29° si vedono due lineette, da 30° a 98° si vedono i gradi, a 99° diventano intermittenti. In fase discendente a 97° ridiventano fissi, a 29° ricompaiono le lineette.

Il blocco pompa fa partire e fermare il circolatore in tre modi. In automatico: tra 55° e 59° a intermittenza, oltre 59° in continuo; in fase discendente: fino a 60° in continuo, al di sotto ad intermittenza, a 53° fermo.

Nella funzione antigelo la centralina aziona il circolatore a 4° e lo ferma a 5°. Tra 5° e 54° si può azionare anche manualmente. Fuori da queste temperature va in automatico.

Il blocco allarme
segnala l’ebollizione del termocamino mediante la suoneria acustica e mediante l’intermittenza dei gradi sul display. Il blocco riscaldamento permette di alternare in automatico il termocamino con altre caldaie tra 55° e 53°.

Il blocco estate-inverno permette di selezionare tra la sola fornitura di acqua calda e la funzione simultanea acqua calda – riscaldamento.

Il blocco acqua calda permette di comandare eventuali elettrovalvole per alternare la fornitura di acqua calda tra il termocamino ed altri produttori. L’alternanza avviene tra 43° e 44°.

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu